I concerti della Velenosa

Armonie – musiche per il torrente Ardo

presenta

I concerti della Velenosa 

a cura di Giorgio Murer

Domenica 22 maggio 2016 a Bolzano Bellunese

Li sentirete di corsa

ma anche facendo l’hop-hop-hop ai runners

alla Croda Rossa Zabriskie Point

 Alex Martello (con lo spirito di Gerry Garcia)

al Buss del Buson

 Ivan Geronazzo & Veronica Bitto duo

 a Sot al Sass

Danzance – musica senza confini

poi dopo la corsa, festa al parco dell’Asilo di Bolzano Bellunese:

Magnolia feat. Giorgio Mue rer 

postlavelenosa

sigh…. :-)

Amici buon ferragosto!

a 24h dall’ultimo concerto di Armonie 2015 il tempo previsto non è bello come nei 4 memorabili appuntamenti precedenti, quindi disperiamo di portarvi al Rifugio Settimo Alpini per il concerto di Myriam Dal Don.

Tuttavia il concerto si terrà nella bella chiesa di Bolzano Bellunese alla stessa ora (17.00) dove l’anno scorso abbiamo chiuso la stagione con i Solisti Veneti ed è stato davvero molto bello

quindi ci vediamo là con questa bellissima virtuosa del violino!

271_04_dalDon

(in realtà siamo tristi solo perchè Armonie è quasi finito…)

vista!

mediamente 10 belle stelle cadenti a testa e 10 desideri pronti ad esaudirsi

con la straordinaria musica di Andrea Belfi ad accarezzarci con grancassa, rullante, crash

e suoni interstellari.

grazie a tutti voi che siete venuti, che siete stati curiosi, che avete giocato con noi sdraiati sul prato a fianco del torrente, sotto a delle onde sonore.

….

Andrea però non ve l’abbiamo fatto vedere per lasciarvi al buio e col naso all’in su ma magari siete curiosi e noi vi possiamo far vedere il soundchek

andrea

va detto poi che Demis ha messo su davvero dei bei dischi: grazie!

demis

tappa alla foce dell’Ardo: fatta 🙂 questa è l’acqua

ardo

Belfi: batteria, sintetizzatori, Perseidi

antiche segherie 1

Mercoledì 12 agosto torna Armonie – musiche per il torrente Ardo col penultimo cosmico appuntamento Batteria, sintetizzatori, Perseidi: l’evento dedicato alle stelle cadenti è inserito nel programma di 2015 International Year of Light Unesco.

Nei prati delle Antiche Segherie Bellunesi, lì dove l’Ardo si butta nella Piave, Andrea Belfi batterista e compositore di stanza a Berlino, si esibirà in un assolo che segue l’uscita di “Natura Morta”, uno dei lavori elettroacustici più interessanti dell’ultima stagione. Belfi è un batterista che sussurra: la sua musica ha un che di liturgico, e di visionario.

La serata è al picco delle Perseidi (le tradizionali stelle cadenti di agosto): la location, pur sotto la città, in  Via Guido Rossa a Belluno,  è al riparo dall’illuminazione diretta. Prima e dopo di l’assolo, Demis curerà una selezione di ascolti musicali dalle 21,30 e poi a oltranza; Belfi comincerà a suonare attorno alle 22,30.

Attrezzatura da stelle cadenti: si consiglia di portare stuoie, coperte e asciugamani per sedersi, sdraiarsi e guardare a nord est, il levante del Perseo. E birrette, of course.
Vicino alle Antiche Segherie Bellunesi c’è un ampio parcheggio, per chi arriva in auto.

Siamo seri!

m san crispino

Da bravini su, ci organizziamo per bene che arrivano i Musicanti di San Crispino a Pian de Scala, domani che è già il 9 di agosto e ci aspettano là alle 3 di pomeriggio.

Innanzitutto dobbiamo prendere un fazzoletto da naso di quelli di cotone e delle buone scarpe per camminare in montagna.

Poi domani pranziamo veloci e andiamo a parcheggiare giù a Pra de Luni che è comodo e le navette partono dalle 13.15, e quando arriviamo a Case Bortot (anche a piedi eh, in 20 minuti) tiriamo fuori i fazzotti gli facciamo un nodo ad ogni angolo e ce lo mettiamo in testa che il sole picchia!

Da Case Bortot ci facciamo una bella passeggiata attorno al Terne che va via un oretta, senza scalmanare! che si vede giù tutta la valle e a un certo punto anche la Schiara tutta bella bella; arriviamo quasi fino alla fontanella che c’è prima del ponte di Mariano e casomai beviamo un po’ d’acqua di quella buona.

Poi torniamo indietro di qualche passo al sentierino ben segnato per Pian de Scala e la Farsora e lì ci fermiamo, ci prendiamo un po’ di cioccolato o qualcosa e ci prepariamo bene bene che poi c’è da ballare nel bosco.

 

m sancrispino 2

Per forza: ci sono i Musicanti di San Crispino

SU BENE E SU DEL TUT

🙂

 

(a Pian de Scala, non sulla scala mobile: Clic)

DOMANI (4 AGOSTO)!

 pasquale mirra

 

Martedì 4 agosto alle ore 11 al Pont de la Mortis secondo appuntamento di Armonie – musiche per il torrente Ardo, con il concerto di improvvisazione jazz – Moderatamente solo – Suite per vibrafono, glockenspiel, campanaccio e percussioni di Pasquale Mirra

Dopo la felice inaugurazione della rassegna avvenuta sabato 1 agosto al Buss del Buson torna anche il consueto appuntamento con gli assoli di jazz autoriale al Pont de la Mortis sul magico palcoscenico acquatico dell’Ardo.

E  qui la trilogia video varata con Brentana, proseguita con l’esperienza di crowd videoing per Paolo Botti si concluderà con un lavoro autoriale della videoartista Linda Rigotti.

Pasquale Mirra è tra i maggiori vibrafonisti del jazz italiano e internazionale. Ha inciso numerosi dischi e collaborato con molti musicisti italiani e internazionali. Ha studiato strumenti a percussione presso il Conservatorio Statale di Musica di Salerno, si è poi perfezionato presso Siena Jazz e diplomato presso il Conservatorio Statale di Musica G.B. Martini di Bologna nel corso triennale di Jazz. Fa parte dell’associazione Bassesfere, collettivo di musicisti impegnati a sviluppare e divulgare la musica improvvisata. Ha preso parte alle musiche del film del regista americano Woody Allen “To Rome with love”. Ha collaborato come musicista allo spettacolo teatrale “Batracomiomachia” dell’attore, comico e scrittore Natalino Balasso. Ha partecipato a numerosissimi festival e suonato in tutto il mondo. 

Ha suonato e registrato con: Michel Portal, Hamid Drake, Fred Frith, Ballakè Sissoko, Nicole Mitchell, Zeena Parkins, Ernst Reijseger, Rob Mazurek, Samba Tourè, Butch Morris, Aziz Sahmaoui, Tristan Honsinger, Michael Blake, Lansinè Kouyatè, Hervè Samb, Mederic Collignon, Jeff Parker, Josh Abrams, Oumar Tourè, Napoleon Maddox, Billy Bang, Harrison Bankhead, RenEe Baker, Charles Hayward, Aly Keita, Fadimata Wallet Oumar, Viktor Toht, Jeb Bishop Gianluca Petrella, Roy Paci, Domenico Caliri, Fabrizio Puglisi, Gaetano Partipilo, Stefano Senni, Cristiano Calcagnile, Zeno de Rossi, Paolo Angeli, Riccardo Pittau, Danilo Gallo, Francesco Bigoni, Antonio Borghini, Beppe Scardino, Vincenzo Vasi, Piero Bittolo Bon Edoardo Marraffa, e molti altri.

Domani, finalmente anche per Armonie al Pont de la Mortis

 

Il parcheggio come di consueto è al piazzale Toni Hiebeler, in via Prà de Luni a Bolzano Bellunese (nei pressi della pescicoltura).

Il Pont de la Mortis si raggiunge quindi in 20 minuti di passeggiata immersa nel verde delle nostre valli.

parcheggio e navette!

SHOT0679

Per la passeggiata sonora di domani pomeriggio, TRACCE, che inaugura Armonie – musiche per il torrente Ardo vi chiederemo di parcheggiare a Prà de Luni per permettere alle navette di transitare.

Il servizio navette è un servizio organizzato dalle associazioni di Bolzano Bellunese per non intasare la strada stretta e piena di curve per Case Bortot dove il parcheggio non è molto. Con questo servizio cerchiamo di rendere la fruizione della giornata migliore per tutti.

Le auto, a partire dalle 12.30 si lasceranno quindi in piazzale Toni Hiebeler, in via Prà de Luni a Bolzano Bellunese – il parcheggio vicino al Ristorante Mulino e alla pescicoltura.

Dalle 13.15  tre navette tre collegheranno il piazzale a Case Bortot e naturalmente troverete volontari e indicazioni ad accogliervi.

Per chi volesse raggiungere Case Bortot a piedi, la passeggiata dura una ventina di minuti.

Grazie per la collaborazione!